Unibo: esclusi i rappresentanti del personale T/A dai tavoli di trattativa?

images

Ci è stato comunicato in via informale che l’Amministrazione, per parlare di visite mediche e permessi, convoca i rappresentanti di CGIL CISL e UIL E NON la Rappresentanza Sindacale Unitaria eletta da tutti i lavoratori. Siamo certi che l’Amministrazione smentirà questa notizia, e che CGIL CISL e UIL pretenderanno che a essere convocata sia. La legittima rappresentanza di TUTTI i lavoratori UNIBO.
Se così non fosse, ravvisiamo una condotta chiaramente antisindacale, con l’intenzione di scegliersi i partner con cui trattare sulla base di valutazioni o affinità politiche E NON DI RAPPRESENTANZA.

Il diritto alla salute deve essere ripristinato. Non accettiamo accordi separati e nè, tantomeno, al ribasso!!

CUB-SUR Università di Bologna

I commenti sono chiusi.